The Wholly family (2011)
Strano oggetto cinematografico The Wholly Family. L'ultima fatica di Terry Gilliam- breve ma intensa, 5 giorni di set- è un cortometraggio prodotto da Pasta Garofalo, già molto attiva nel product placement e con all'attivo opere brevi di Edo Tagliavini, Pappi Corsicato e Valeria Golino, il cui Armandino e il MADRE ha anche portato a casa un Nastro d'Argento. Pur essendo un'azienda nota per la sua ottima pasta a finanziare il progetto, però, il lavoro dell'ex Monty Python risulta incompleto e farraginoso, cucinato male nonostante tutti gli ingredienti siano giusti.
Risulta evidente da due-tre momenti niente male, come l'assalto dei Pulcinella al bambino (Nicolas Connolly) o il finale apparentemente pacificato e in verità perfido. Anche perché è proprio in quei fotogrammi che si vede e si sente tutto l'autore di Brazil e Parnassus.
Gilliam-Napoli poteva essere un binomio vincente, Pulcinella nelle sue mani poteva essere un irresistibile mostro come solo lui sa raccontare. Il cineasta americano, però, sembra farsi vincere dalle tentazioni empatiche, dall'umanità che non ha nascosto di aver apprezzato. Sembra distratto dalle trame solitamente fitte dei suoi incubi, sembra bearsi di questi scorci partenopei che da soli potrebbero fare. E sembra Terry quel bambino che vuole la statuetta della maschera carnevalesca campana, che perde la testa per un personaggio che finirà per sognare e poi interpretare, e forse lo stesso cineasta sogna segretamente di incontrare nei vicoli napoletani un venditore come Sergio Solli, personaggio inquietante e simpatico.

The Wholly family (2011) Streaming ITA Gratis












Back to Host
Vi consigliamo di guardare:
Login

Top Film Del Mese