The Untrue Story of Monty Python's Graham Chapman
A Liars Autobiography (2012)
L'infanzia, l'adolescenza, la scoperta dell'omosessualità, il lavoro in tv e poi al cinema, il successo, la vita da star, i problemi d'alcol e infine le aspirazioni mai raggiunte di Graham Chapman, attore e autore comico, membro fondatore dei Monty Python, morto di cancro spinale e alle tonsille a soli 48 anni nel 1989. A raccontare l'esistenza di Chapman è la voce fuoricampo dell'attore stesso, attraverso la registrazione di diverse sessioni di lettura della sua autobiografia A liar's autobiography, originariamente pubblicata nel 1980. A queste sono state affiancate altre registrazioni, realizzate per l'occasione, da ex membri dei Monty Python e diverse guest star, in modo da riuscire a dare un indirizzo e una messa in scena al testo scritto.
I tre registi Bill Jones, Ben Timlett e Jeff Simpson hanno lavorato sull'adattamento montando, selezionando e integrando il materiale di partenza (la voce di Chapman che legge il proprio libro) e indirizzandolo attraverso le nuove registrazioni e soprattutto le animazioni. Tutto il film è infatti animato (esclusi alcuni brevissimi inserti di repertorio, sempre molto significativi) con il medesimo gusto per l'esagerazione e il surrealismo che contamina il testo. Spesso la messa in scena si limita a rappresentare, seguendola, la parola recitata, altre volte la integra e completa (mostrando elementi necessari alla comprensione della gag) in una minoranza dei casi infine si prende la libertà di creare ex novo dei momenti di comicità.

A Liars Autobiography (2012) Streaming ITA Gratis












Back to Host
Vi consigliamo di guardare:
Login

Top Film Del Mese