Bastardo dentro (2003)
Simone, giovane quasi-architetto scapestrato (a causa di una parotite non ha potuto sostenere l'esame di ammissione alla facoltà di Architettura), vive in casa con la sua compagna Carmen ed il suo miglior amico Freddy, i quali sono amanti alle sue spalle.
Un giorno, mentre vaga alla ricerca di un lavoro, vede su un cartello edilizio, raffigurante il nuovo museo di Parigi, ciò che in realtà egli stesso aveva progettato in passato per l'esame di ammissione alla facoltà di Architettura: qualcuno si era appropriato del suo progetto. Simone si reca quindi dal costruttore, il sig. Porèl, titolare dell'omonima impresa di costruzioni, per lamentarsi: tuttavia viene allontanato in malo modo. Fatalità vuole che poco dopo, Porèl investa per errore Simone, uccidendolo: è l'inizio delle sue disavventure.
Simone, infatti, si reincarna proprio nel neonato figlio di Porèl, decidendo di vendicarsi del suo nemico rendendo la vita impossibile a lui e alla sua famiglia. Simone inizia esasperando i comportamenti tipici di un neonato (pianto ininterrotto, rigurgiti e capricci) dall'altro evita ogni tipo di dimostrazione di affetto verso il padre che si deprime molto. Fanno da cornice gli altri familiari: Chrystele la moglie di Porel è una donna senza senso materno, tutta presa da sè stessa e dall'amante fisioterapista, scarica spesso e volentieri il figlio al marito o alla cameriera. Poi arriva la madre di Porel, che perde più tempo a litigare con la nuora e a criticare tutto che ad occuparsi del bimbo, cosa che fa comunque con scarsi risultati. Anche la cameriera Genevieve ci mette del suo, pur accudendo il bimbo, passa un sacco di tempo al telefono e rubacchia oggetti in casa quando deve fare un regalo ai parenti.

Bastardo dentro (2003) Streaming ITA Gratis



















Back to Host
Vi consigliamo di guardare:
Login

Top Film Del Mese