Homeless to Harvard: The Liz Murray Story
Abbandonata dal destino (2003)
Liz Murray e la sorella maggiore Lisa sono figlie di due tossicodipendenti, per cui fin da bambine sono costrette a badare a sé stesse: tutta la famiglia vive con un sussidio mensile che viene dato ai genitori, che i due, Peter e gene, spendono per bere e comprare eroina e cocaina: le figlie quindi soffrono la fame, non hanno vestiti per cambiarsi né di che lavarsi, il che porta Liz a essere frequentemente angariata a scuola. Lisa è presentata come più forte nel tentativo di opporsi alla madre che si droga, Liz condiscendente perché "quando sei bambino i genitori sono i tuoi dèi" che vanno accontentati in tutto, ella spiega. Crescendo, invece, Liz si rende conto dell'inaffidabilità di essi. Le due ragazzine frequentemente saltano la scuola per accudire la madre, alcolista e quasi del tutto cieca (è forse una malattia ereditaria considerato che più tardi anche Lisa la svilupperà), ed il padre, ammalato di AIDS, incapace di occuparsi di sé stesso, delle figlie e della casa: per cui gli assistenti sociali chiudono le due sorelle in un istituto, dove Liz è maltrattata da tutte le ragazze e abbandonata per numerosi giorni. Soprattutto, l'impotenza di Liz verso la dipendenza e la trascuratezza dei genitori e la mancanza di aiuto da parte degli assistenti sociali, sono scambiate da questi ultimi per mancanza di disciplina.

Liz va ad abitare insieme alla madre e al nonno, un uomo inaffidabile che picchiava e violentava le figlie proprie (Gene era scappata di casa quando aveva 15 anni, per sottrarsi a lui), ma poco tempo dopo litiga con lui e scappa di casa. Quando scopre che la madre è malata di AIDS, Liz torna a casa per accudirla, sentendo che la donna, pur drogandosi, ama molto le figlie e ripete che "le cose miglioreranno".

Abbandonata dal destino (2003) Streaming ITA Gratis























Back to Host
Vi consigliamo di guardare:
Login

Top Film Del Mese