La morte sospesa (2003)
Sebbene il tentativo fosse stato già compiuto in precedenza, Simon Yates e Joe Simpson furono i primi a scalare la cima del Siula Grande, sul lato ovest, una parete quasi verticale. Sulla via del ritorno, l'incidente: Simpson scivolò su una roccia ghiacciata e cadde malamente, fratturandosi la gamba all'altezza del ginocchio. I due, che erano ormai in viaggio da più tempo di quanto avessero previsto, a causa delle pessime condizioni climatiche incontrate durante la scalata, avevano finito le provviste d'acqua e di gas (che avrebbero potuto usare per sciogliere ghiaccio e neve per bere) e avevano bisogno di raggiungere velocemente il loro campo base, circa 1.000 metri più a valle.
Anziché abbandonare il compagno per cercare soccorso, Yates legò insieme due lunghe corde di 45 m l'una, e fissò i propri stessi alle estremità della corda ottenuta; fece dunque calare più volte Simpson, legato all'altra estremità della corda, lungo la parete della montagna. Un secondo terribile incidente si verificò, però, quando Simpson, nella discesa, sentì sotto di sé la parete diventare sempre più ripida fino a quando si ritrovò sospeso nel vuoto oltre un terrazzino di ghiaccio, rimanendo a mezz'aria sopra una trentina di metri di strapiombo. Yates non riusciva a vedere né sentire Simpson, ma sentiva sulla corda il suo peso, che lo stava lentamente trascinando verso il precipizio. Riuscì a tener duro per circa un'ora e mezza, poi, cosciente della situazione e non potendo fare altro, fu costretto a tagliare la corda, lasciando cadere Simpson nel crepaccio.

La morte sospesa (2003) Streaming ITA Gratis





















Back to Host
Vi consigliamo di guardare:
Login

Top Film Del Mese